Alex e Max durante un'agguerrita partita a calcio balilla. Il risultato finale è stato 10-1 Indovinate chi ha vinto? Come già detto gli allenamenti, nonostante il caldo torrido, continuano senza sosta per i Virtuosi: strada o boschi, spiaggia o pista, salite o pianure, nulla ferma i nostri valorosi atleti e il loro Condottiero Max. Ma non vi spaventate perché la VVA non è solo sudore e fatica ma anche, anzi soprattutto, amicizia e divertimento! E allora cosa fa questo manipolo

Read more 0

Finite le gare è tempo di riposarsi.... seeeee, pare vero! Per il riposo (forse) dovrete aspettare agosto e le meritate ferie. Per adesso si continua a faticare. E' questo infatti il momento dell'immancabile periodo di "potenziamento": guidati dall'indomabile Max Carpentieri infatti gli allenamenti dei virtuosi proseguono senza sosta in preparazione alle prossime gare, prima fra tutte la 39^Amatrice-Configno del 21 agosto. Scale, gradini, salite, rampe, esercizi, insomma, tutto il necessario per prepararvi al meglio per le prossime gare autunnali.

Read more 1

Non ci sono stati solo trail nel portafoglio delle gare della Virtus nel week-end del 2-3 luglio 2016. I tre atleti Massimo Carpentieri, Alessandro Corona e Fabio Masotta hanno difeso i colori della squadra nelle specialità degli 800m e dei 1500m alla seconda fase dei Campionati Regionali Master 2016. Ottimi i crono dei tre moschettieri. Sui 1500m: Masotta 4'53",  Corona  5'05" e Carpentieri 5'35" Sugli 800m : Masotta 2'24" medaglia di bronzo di categoria e Carpentieri 2'41" Con

Read more 2

Domenica 3 luglio, Monte Livata. Zona di partenza ed arrivo del Medio Trail dei Simbruini, 29 km in un anello che ci porterà sulla vetta del Monte Autore per completare il dislivello di circa 1200 mt. Mi sento tranquillo, mi sono preparato bene per affrontare le salite ed i terreni sterrati. Fa caldo anche qui, ma ho con me tutto l'equipaggiamento per la corsa in autonomia, il mio zaino camel bag, le mie scorte alimentari,

Read more 2

  Ecco la Terminillo Skyrace del 3 luglio 2016 vissuta dal nostro Antonio Favarò. "Riconoscere i propri limiti. Ieri ho conosciuto i miei. Correre, se così si può dire, una competizione del genere è veramente difficile specie senza averla preparata minimamente.  Penso sia stata una delle più belle esperienze della mia vita. La montagna mi ha insegnato a rispettarla. Sono partito spavaldo dicendo che vuoi che sia una Skyrace, hai corso mille gare e non

Read more 3