di Tullio Passarelli I nativi americani avevano chiamato questa isola Manhattan, che nella loro lingua significa “Isola delle colline”. Eh si, avevano visto giusto. Eppure ho abitato a New York alcuni mesi a 18 anni e mi sembrava una città pianeggiante. E invece… La Maratona di NY non è solo la corsa in sé, ma tante altre cose che la accompagnano. Già giorni prima Manhattan è invasa da decine di migliaia di figure longilinee ,

Read more 6

di Francesco Giorgio alias “JAMME JA” Antoniuccio Papolino è un runner appassionato, a costo di notevoli sacrifici - per affrontare gli allenamenti del caso – trattandosi di un lavoratore, con frequenti turni notturni a carico. Tesserato presso la Fidal con la gloriosa Virtus Villa Ada nel biennio 2017/2018, ne ha onorato il marchio in competizioni talvolta su lunghe distanze – comunque, in Campania - che ha chiuso con tangibili e lodevoli sforzi. Ad esempio nella

Read more 5

di Giuseppe Maria Petrone Medium Trail dei Monti Simbruini Un diabetico tra le montagne. Lo zucchero nel cielo 1 luglio 2018 Monte Livata Ho bisogno di volare in alto, di perdere i pensieri nei boschi e nelle montagne, di portarmi dove lo spirito è libero e appagato si sente in armonia con il creato. Gara magica a monte Livata,  dove la voglia di solitudine e isolamento si mischia poi con la caparbietà di un risultato, 

Read more 1

di Luca Vecchia.   Giornata, quella di ieri, che definire “complicata” è un semplice e banale eufemismo; giornata che definire “strana” idem. Ecco il mio racconto. Arrivati a Firenze troviamo tanto sole e molto, molto, molto caldo. Anche gli altri anni lo era, ma non si è mai arrivato a queste temperature! Comunque sia, presi i pettorali e lasciate le borse per la Colla e per Faenza, alle 14.40 ci dirigiamo in processione verso la

Read more 1

La prima edizione del Cahllenge 70.3 di Riccione vede la presenza di 2 nostri virtuosi sulla linea sabbiosa dello start: il grandissimo Pietro “Caparezza” Sodani e l’inarrestabile Luca Vecchia. La giornata non è molto soleggiata ma la cosa non spaventa i nostri, anzi, potrebbe essere di aiuto per non avere troppo caldo durante i 90km di bicicletta su per le pendenze del Montefeltro (974mt di dislivello su 90km di gara) e per la successiva mezza

Read more 0

EMOZIONI A mente fredda, mentre svuoto lo zaino gara e sistemo pettorale e medaglia nel solito archivio, ripenso a ieri. Non alla gara - quella per me, pacer per la quarta volta a Roma, è stata abbastanza facile – ma ai miei fantastici compagni di squadra che hanno vissuto, espresso, esternato delle emozioni che raramente ho scovato loro per una gara in questi anni. Sarà stato forse il numero di iscritti, la preparazione differente, le

Read more 2

di Francesco Giorgio ... dopo una settimana complicata, per cui mi attendevo una figuraccia delle mie, la riscossa è suonata - 5 minuti prima della partenza, mentre entravo in griglia scavalcando le transenne perché altrimenti qui Ti scambiano per "cafone" (dall'italiano: forestiero) - con il messaggio avvolgente del mitico Tonino Favarò, a darmi la carica per crederci ancora ... Poi, dopo lo sparo dello Starter, il rumore assordante dello scalpitare di 5.291 "ciucci" (dall'italiano: asini,

Read more 3

di Alessandro Corona. Bella giornata di gare domenica 14 gennaio. Mentre alcuni temerari affrontavano le salite di Arsoli, un bel gruppetto di Virtuosi ha corso sul lungomare e nella Pineta di Ostia il 21° Trofeo Lidense. La partecipazione è nata da un piccolo drappello iniziale di quattro atleti, Andrea, Max, Roberta e il sottoscritto. Poi pian piano si sono aggiunti Fabio, Federico, Gianluca, Luigi e Silvietta per arrivare a ben nove partecipanti. E’ iniziato tutto

Read more 0

di Elena Giovanna Lorati   Come tradizione vuole, eccoci a cercare di sintetizzare anche la nostra esperienza ma...come si può SINTETIZZARE l'Esperienza della Maratona...la MARATONA DI NEW YORK ?!? L'unico modo che mi viene in mente è lasciare sfogo libero a tante parole che messe insieme potrebbero farvi capire il livello indescrivibile della nostra Emozione: allenamento, tanto allenamento; maglie Sport Senza Frontiere, dedica a mamma; Emozione; LUCA NY CITY MARATHON; volo, New York, skyline, come a

Read more 0

Dopo la splendida gara sociale dello scorso anno in quel di Verona, anche quest' anno la Virtus si ripete e sceglie come meta per la trasferta sociale 2017 la splendida Ravenna, città nota nel mondo per i mosaici e per le piadine. E così Maria Elena, Lorenzo, Daniela, Vitalba, Silvia, Luca e Giuseppe, accompagnati da un folto gruppo di sostenitori (della piadina ovviamente) si sono ritrovati da venerdì nella tranquilla e gaudente cittadina romagnola. Visto

Read more 2