E siamo a quota 23! Eh già, ben 23 mara (e oltre). E siccome il ventitré è un bel numero, decido di festeggiare con una maratona tranquilla tranquilla, con tanto di macchinetta fotografica “al collo”.

Ecco quello che ne è venuto fuori:

 


Come tutte le gare importanti la gara inizia il giorno prima al Marathon Village. Qui le cose si fanno in grande e viene utilizzato il palazzo dello sport dentro l’Olimpia Park che viene usato oramai quasi esclusivamente per i concerti. Oggi Marathon Village, lunedì…Laura Pausini!😱 (biglietti già sold out da oltre 1 mese mi dicono)

1


 

Se si vuole si può anche gareggiare in vestiti (tecnici) tipici bavaresi…😁

3


 

Bene, dopo solo 42 minuti di fila sono riuscito a prendere il pettorale!!! Maledetti crucchi!

4

 


 

…immancabile foto con il percorso (e con Kappler in persona)…

2

 


 

…e poi a cena! …mmm…mi sa che il sauerbraten mit knödel non è proprio il massimo come cena prima della mara…però mi sono limitato con la birra piccola (0,5 l) visto che qui tutti prendono quella da 1 litro!

5 6

 

Bisogna ammettere che in Baviera cucinano un po’ pesante…


…comunque verso mezzanotte riesco a rotolare rantolando fino a casa. Qui mi aspetta una bella dormita ma prima…bisogna sistemare i vestiti alla Pighizzini maniera!

 

7

 


 

Sveglia alle 7.30.  L’alba ha un sapore di freddo e di nebbia. La torre dell’Olimpia Park sembra richiamare il sole con un invisibile filo.

8

 


 

La colazione è sempre molto importante prima di una maratona.

Fortunatamente sono ospite nella bellissima casa di un amico (sempre grazie ad Andrea Sangiorgio per la splendida ospitalità); il problema si pone se l’amico di cui sei ospite… è celiaco!

E allora…colazione con i “Gocciolotti” senza glutine. La ghiaia a confronto è più morbida (e probabilmente anche più saporita).

9

 


 

Bene, verso Natale forse digerirò i biscotti ma ora…ci si veste! Pantaloncini, maglietta, calzini, scarpe, Garmin e…TATUAGGIO CON I TEMPI!!!

‘mazza se so’ forti ‘sti tedeschi! Pure il pacer a tatuaggio ti forniscono! Comunque scelgo un tatuaggio che mi faccia arrivare in 3h45’…spero di farcela!

10

 


 

Bene, tutto pronto. E’ ora di uscire, saluto Fabiana che accoglie la mia partenza con il solito entusiasmo pregara…

11

 


 

…anche i ragazzi sono eccitatissimi!

12

 


 

Insomma…esco solo come un cane!

Fortunatamente la solitudine dura poco: in metro siamo un bel po’!

12bis

 


 

Adoro il fiume di gente prima della gara!

13

14 15

 


 

Ed eccoci dentro l’Olympiastadion!

16

 


 

Mi trovo un angoletto non proprio isolato dove cambiarmi…

17

 


 

…ma dove si gode di una splendida vista…

18

 


 

…et voilà! Manco Superman era così veloce a cambiarsi!

19

 


 

Pochi passi…

20

 


 

…e siamo in partenza!

21

 


 

Viaaaa!

22

 


 

5° Km con vista sul Siegestor, la Porta della Vittoria

23

 


 

dal km 6 al km 20 circa dentro l’ Englischer Garten. Giardino spettacolare!!!!

25

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

24

 


 

E anche alla mezza ci siamo arrivati. Incredibilmente anche in discreta condizione…

27

 


 

Al 25° km pure…e si comincia a entrare nel centro storico

28 29

Marienplatz in lontananza…

30

 

…e l’ ingresso nella piazza!

31

 


 

Odeonplatz! E si comincia a ritornare verso il parco olimpico.

32

 


 

40° Km!! E finalmente si rivede l’Olympiaturm!

34

 


 

Ultimo KM! Ecco lo stadio!!!!!!!

35

 


Ed ecco l’entrata nello stadio e l’ arrivo “live”. (Scusate se il video e’ mosso ma i mezzi tecnici sono limitati…)

 


 

Eccomi qui. Felice e soddisfatto!

Tempo finale 3:33:53

37


 

Ora e’  tempo di reidratarsi…ovviamente qui l’ acqua e’  bandita!  Solo birra!!!!!

38

 


 

Last but not least, la sintesi di tutti i nostri sforzi, il premio finale: LA MEDAGLIA ! (a forma di biscotto bavarese)

39

 

Gehen Virtus Villa Ada!

Leave a comment

*