di Elena Giovanna Lorati

 





Come tradizione vuole, eccoci a cercare di sintetizzare anche la nostra esperienza ma…come si può SINTETIZZARE l’Esperienza della Maratona…la MARATONA DI NEW YORK 😬?!? L’unico modo che mi viene in mente è lasciare sfogo libero a tante parole che messe insieme potrebbero farvi capire il livello indescrivibile della nostra Emozione: allenamento, tanto allenamento; maglie Sport Senza Frontiere, dedica a mamma; Emozione; LUCA NY CITY MARATHON; volo, New York, skyline, come a casa; Emozione; Effetto, Times Square, Mario Bollini 65 anni 32 NC Marathon consecutive; Emozione; Marathon Village, pettorali; Emozione Emozione; Pasta pasta amici; Emozione, attesa, preparativi; sveglia, tanti pullman….il Ponte!!!! Ci siamo, Staten Island; Emozione; Forth Wortworth, poliziotto di colore, Have a good run Elena (con l’accento sulla seconda e), il più bell’augurio; Emozioneeee; Elisa di Milano incontrata quasi per caso; gente vestita in tutti i modi, noi vestiti…in tutti i modi  con cose da buttare, Gianluca e la vecchia maglia da calcio di quando era ragazzino ; inglese senza gambe da ginocchio in giù e con protesi….che GRANDE; Emozione; SI ENTRAAAA!!!! Emozione; signora anziana che invidia la mia gonnellina da corsa “sooo cool” e che versa lacrime al canto dell’inno; maestro di sci di Livigno….ma guarda te 😄; SPARO…..SI PARTE! Gianluca, in bocca al lupo, bacio e…..va! Emozione; silenzio sotto il ponte, Brooklyn! gente, folla, gente, musica, sorriso stampato sulla bocca, mano battuta a migliaia di bambini, gambe che vanno un piacere; Emozione; Queens! gente, folla, gente, musica, sorriso stampato sulla bocca, mano battuta a migliaia di bambini, gambe che vanno un piacere; Emozione; Go Elena; Go Luca; Italiaaaa; Torinese con corna da diavolo, aborigeni con fisico da paura e gonnellino….corrigli dietro J; Emozione; sorsi d’acqua, pioggerellina piacevole, gente che ti porge banane, lecca lecca, bretzel, piccole bottigliette d’acqua; Vai Elena, Vai Luca, italiani a New York, gente di colore di New York ma italiana per passione, Go Elena, Go Luca; Emozione; Queensboro Bridge, salita, fatica, la signora anziana della partenza davanti a me 😬😮 ma….discesa, Manhattan! gente, folla, gente, musica, mani battute a migliaia di bambini; First Avenue!!!!! su, giù, gambe, fatica, Luca accenno di crampi, si tiene duro; Emozione; Bronx, ponti, fatica, migliaia di bicchieri a terra, acqua, fatica ma….gente, folla, gente, musica, sorriso stampato sulla bocca; Emozione; ci sono, ci siamo, Fifth Avenue, Central Park, gente, folla, turisti, italiani, Vaiiiiii Elena, Vaiiii Luca, You did it, ci sono, ci siamo, gambe lente ma….l’ARRIVO….siiii….la Finish Line è lì dietro la curvaaaa….in salita ma….chi se ne accorge dell’arrivo in salita!!! Ci sonoooo, You didi t! sorriso stampato sulla bocca….EMOZIONE e lacrime….ho finito, abbiamo finito la Maratona di New York e  ….personal best di entrambi! Emozione, Great job, ogni volontario che ti sorride “Congratulation” , ” Congratulation” per due giorni da tutti! Emozione

 

p.s. della Redazione: nel frattempo la squadra seguiva i propri beniamini km dopo km 



Leave a comment

*