di Francesco Giorgio ... dopo una settimana complicata, per cui mi attendevo una figuraccia delle mie, la riscossa è suonata - 5 minuti prima della partenza, mentre entravo in griglia scavalcando le transenne perché altrimenti qui Ti scambiano per "cafone" (dall'italiano: forestiero) - con il messaggio avvolgente del mitico Tonino Favarò, a darmi la carica per crederci ancora ... Poi, dopo lo sparo dello Starter, il rumore assordante dello scalpitare di 5.291 "ciucci" (dall'italiano: asini,

Read more 3

di Alessandro Corona. Bella giornata di gare domenica 14 gennaio. Mentre alcuni temerari affrontavano le salite di Arsoli, un bel gruppetto di Virtuosi ha corso sul lungomare e nella Pineta di Ostia il 21° Trofeo Lidense. La partecipazione è nata da un piccolo drappello iniziale di quattro atleti, Andrea, Max, Roberta e il sottoscritto. Poi pian piano si sono aggiunti Fabio, Federico, Gianluca, Luigi e Silvietta per arrivare a ben nove partecipanti. E’ iniziato tutto

Read more 0

di Elena Giovanna Lorati   Come tradizione vuole, eccoci a cercare di sintetizzare anche la nostra esperienza ma...come si può SINTETIZZARE l'Esperienza della Maratona...la MARATONA DI NEW YORK ?!? L'unico modo che mi viene in mente è lasciare sfogo libero a tante parole che messe insieme potrebbero farvi capire il livello indescrivibile della nostra Emozione: allenamento, tanto allenamento; maglie Sport Senza Frontiere, dedica a mamma; Emozione; LUCA NY CITY MARATHON; volo, New York, skyline, come a

Read more 0

Dopo la splendida gara sociale dello scorso anno in quel di Verona, anche quest' anno la Virtus si ripete e sceglie come meta per la trasferta sociale 2017 la splendida Ravenna, città nota nel mondo per i mosaici e per le piadine. E così Maria Elena, Lorenzo, Daniela, Vitalba, Silvia, Luca e Giuseppe, accompagnati da un folto gruppo di sostenitori (della piadina ovviamente) si sono ritrovati da venerdì nella tranquilla e gaudente cittadina romagnola. Visto

Read more 2

di Antonio Favarò. Si è timidi le prime volte quando vedi la donna che ti piace. Abbassi lo sguardo, il cuore va a mille, non hai il coraggio. Poi un giorno l'idea del grande Max il nostro presidente: Perché non organizziamo un Trail dove corriamo? E fu così. Prima ci giri intorno, poi te ne innamori. Ed io, che sono quello che ci corre di meno, ci sono cascato. Venditti direbbe i grandi Amori non

Read more 1

di Andrea Mariano. Era da tanto che volevo rivivere l'emozione di una gara ed in particolare di un bel 10.000 piatto ed veloce. Fiumicino era l'occasione giusta. Solo 3 settimane di preparazione e un approccio spensierato quasi sbarazzino, quindi più che le gambe ero pronto con la testa. Antonio e Gigi i miei compagni di viaggio... il primo immenso atleta, di grandissima esperienza, il secondo forte della sua giovane età ed dell'esplosività fisica. Bellissima giornata,

Read more 0

di Daniela Cavalieri Foschini, Roberta Di Vito e Vita Alba Stabile. Questa volta molta meno fatica del  solito... Finalmente correre torna ad essere divertimento e piacere allo stato puro. Il contatto con la natura forse? Il mio fisico che torna in sé? I miei amichetti preferiti? No quest ultima sicuramente no..... . Una che parte a 2000 e dopo il secondo km non si vede più ....... l'altra poi .... anche lei subito se ne va

Read more 0

di Andrea Bucra.   Ogni gara ha le sue emozioni e comprende le proprie sfide personali ma questa, ho scoperto, ha anche il suo immenso fascino che ti riporta bambino. Il viaggio inizia il 21 del mese quando arrivo al parco e corro immediatamente a ritirare il pettorale. Non trovo il classico stand ma una vera e propria sezione dedicata allo sport del podismo dove ci si sarebbe anche potuti perdere se non fosse stato

Read more 1

di Tullio Passarelli. Berlino, trasformare il negativo in positivo… Che vi devo dire ? Come anticipato nella chat, al km 35, giù di lì, ho incontrato un certo sig. Muro… Come è noto nell’ambiente, trattasi di persona assolutamente spiacevole, anzi forse la più spiacevole che un podista possa incontrare. Devo dire che avevo creato (purtroppo) delle condizioni molto favorevoli perché questo incontro avesse luogo. Intanto, allenamento fatto alla buona, tra infortuni, caldo etc… Poi, passaggi

Read more 1